a.

Ha ristretto i valori di alcuni parametri di qualità che la legge prevede per la categoria extra vergine:

Tra questi, quelli relativi all’acidità e agli esteri etilici in particolare, per le importanti indicazioni che danno sulla qualità della materia prima e del processo di lavorazione.

Parametri
UE
Limiti
CEQITALIA
Limiti
UE
Restrizione
CEQITALIA/UE
Acidità
0,40 g/100g
0,8 g/100g
- 50%
Esteri Etilici
15 ppm
35 ppm
- 57%
Acido Oleico
≥ 70%
≥ 55%
+ 27%
IPA
BAP < 1 ppb
Somma <5 ppb
BAP < 2 ppb
Somma <10 ppb
- 50%
Mediana del Fruttato
≥ 2
> 0
+ 100%

b.

Ha introdotto nuovi parametri, non ancora presi in considerazione dalla legge

I nuovi parametri completano il quadro di informazioni sulla qualità del processo in campo e in frantoio, sullo stato delle olive all’atto dell’estrazione, sulla stabilità ossidativa dell’olio nel tempo, sul tenore delle componenti aromatiche e di gusto e sul valore delle sue proprietà nutrizionali.

Parametri
CEQITALIA
Limiti
CEQITALIA
Umidità
≤ 0,10 %
Impurezze
≤ 0,05 %
Polifenoli
≥ 250 ppm

c.

Ha previsto un’ulteriore restrizione dei valori, richiesti in fase di confezionamento, per quei parametri che sono soggetti a cambiamenti durante la conservazione.​

Si tratta di indicatori preziosi tenuti sotto stretto controllo, sia presso lo stabilimento in fase di produzione, sia quando il prodotto si trova sugli scaffali dei negozi, incaricando gli organismi di controllo di prelevare dei campioni da fare analizzare da laboratori accreditati, per controllare il rispetto dei valori dei parametri di qualità certificati dal marchio CEQITALIA.